27 Dic. 19

Un fabbro può servirti quando meno te lo aspetti

Alle volte capita di trovarsi la porta di casa bloccata senza conoscere l’apparente motivazione, ma qualcosa impedisce alla serratura di aprirsi. Immaginate una situazione del genere al ritorno dalle vacanze o prima di una serata importante, non
è assolutamente una sensazione che possiamo definire come piacevole,
ma per fortuna esiste il modo di prevenire questi episodi, o
quantomeno di risolverli nel minor tempo possibile. Chiamare un buon
fabbro è una ottima soluzione, avere a disposizione un tecnico che
sappia dove mettere le mani e sappia altrettanto come risolvere il
problema nel minor tempo possibile.

Quali possono essere le accortezze da
avere per evitare gli incidenti?

Potrà sembrare una sciocchezza, ma
alcune accortezze sono sotto gli occhi di tutti, e molti non le
considerano. Non lasciare ad esempio oggetti ingombranti come scope,
spazzoloni o stracci vicino alla porta di casa, perché l’operazione
di chiusura che eseguiamo praticamente in automatico, potrebbe
risucchiare involontariamente l’oggetto ed incastrarlo sotto alla
porta. Noi non ce ne accorgiamo sul momento, ma una volta che ci chiudiamo la porta alle spalle, la serratura si blocca. Capita così che quando andiamo ad aprire di nuovo la porta, questa non ne voglia proprio sapere di aprirsi.

Cosa fare in questi casi?

E’ sicuramente sconsigliabile cercare di forzare la serratura, specialmente se si parla di porte blindate, potremmo rischiare di rompere un meccanismo interno o la molla di scatto, rendendo così la porta inutilizzabile e le spese salgono di svariati zeri, dato il costo totale di una nuova porta. La soluzione migliore è chiamare un ottimo fabbro, dato che in realtà si tratta di una riparazione piuttosto semplice da effettuare, e che non richiede neanche un costo elevato. Un fabbro professionista sicuramente avrà con sè strumenti adeguati a risolvere il problema, come una piccola pompa idraulica da posizionare al di sotto della porta. Agendo su quest’ultima la porta dovrebbe aprirsi, immediatamente. Questo è solo uno dei molti esempi di intervento che si possono effettuare, specialmente in determinati periodi dell’anno come l’estate, in cui un pronto intervento efficace ti toglie sicuramente dai guai.

Un altro caso importante in cui serve il pronto intervento

Tralasciando situazioni più gravi come intrusioni o effrazioni di vario genere, vi è mai capitato di rimanere semplicemente chiusi fuori casa dimenticando le chiavi dentro? Un altro episodio che sicuramente non fa piacere, ma che può essere risolto in brevissimo tempo. Tecnici specializzati infatti sono in grado tramite i propri strumenti di aprire serrature anche senza forzarle o romperle, evitando così una più costosa sostituzione in toto del meccanismo. Spesso una chiave universale o un punteruolo meccanico possono essere gli strumenti migliori, ma in ogni caso se ci rivolgiamo a professionisti la serratura dovrebbe aprirsi senza problemi. 

L’importanza di una chiamata rapida

Vi sono alcuni mesi dell’anno come agosto e luglio in cui molte ditte chiudono per vacanza, lasciando quindi il campo “scoperto” per così dire. Una situazione come quella che abbiamo appena descritto può essere evitata o risolta immediatamente se si ha a disposizione un servizio di pronto intervento efficace. Ricordiamo che Riks Group seleziona e fidelizza tecnici proprio allo scopo di offrire un servizio completo in materia di pronto intervento fabbro, dislocato sul territorio in modo capillare, nessuno rimarrà mai chiuso fuori casa.